Viaggio in Sri Lanka

 

 

Un viaggio in Sri Lanka è un’esperienza unica e indimenticabile. L’isola è famosa per le sue spiagge di sabbia bianca, le foreste pluviali, i templi antichi e la vibrante cultura locale. Potresti visitare il Tempio di Dambulla, la città di Galle o l’antica città di Anuradhapura. Non dimenticare di assaggiare la deliziosa cucina locale e di fare un’escursione per vedere gli elefanti.

In questo articolo ti spiego alcune cose sul viaggio in Sri Lanka che ho compiuto ad Aprile 2023. Il fine era quello di testare i servizi offerti dalla destinazione per poi proporli ai miei clienti. Tuttavia, nonostante si sia trattato di un viaggio di lavoro, non ho potuto fare a meno di immergermi nella bellezza e cultura locali.

Viaggio in Sri Lanka Mirissa

Lo Sri Lanka è un’isola tropicale situata nel sud dell’Asia. È conosciuto per la sua ricca storia culturale, le belle spiagge e la fauna selvatica unica al mondo. La sua capitale è Colombo e la lingua ufficiale è il singalese, anche se l’inglese è ampiamente parlato. La cucina dello Sri Lanka è nota per i suoi sapori speziati e piccanti. Il paese offre molte attrazioni turistiche, tra cui il Tempio della Sacra Dente di Kandy, le rovine antiche di Anuradhapura e le colline di tè di Nuwara Eliya.

Lo Sri Lanka ha una lunga storia che risale a migliaia di anni fa, quando l’isola era abitata da popolazioni indigene. Nel corso dei secoli, lo Sri Lanka è stato influenzato da diverse culture, tra cui quella indiana e quella europea. Nel XVI secolo, il paese è stato colonizzato dai portoghesi, seguiti dai Paesi Bassi e dagli inglesi. Nel 1948, lo Sri Lanka ha ottenuto l’indipendenza dal Regno Unito. Il paese ha attraversato una guerra civile lunga decenni, che è terminata nel 2009. Oggi, lo Sri Lanka è una repubblica democratica con una ricca cultura e una forte economia turistica.

Lo Sri Lanka è diventata una popolare destinazione turistica negli ultimi anni, nota per le sue bellissime spiagge, le antiche rovine e la variegata fauna selvatica. Alcune delle principali attrazioni includono l’antica città di Anuradhapura, la fortezza rocciosa di Sigiriya e il Parco Nazionale di Yala. Il paese offre anche una varietà di attività come il surf, l’escursionismo e l’osservazione delle balene. Vale la pena provare anche la cucina dello Sri Lanka, con piatti come riso e curry, tramogge e kottu roti.

Cosa sapere prima di un viaggio in Sri Lanka

Ecco alcune cose importanti da sapere prima di partire per lo Sri Lanka:

  1. Visto: i viaggiatori provenienti da molti paesi, incluso l’Italia, possono richiedere un visto turistico online prima del viaggio o all’arrivo in Sri Lanka.
  2. Clima: Lo Sri Lanka ha un clima tropicale, quindi fa caldo e umido tutto l’anno. Tuttavia, ci sono due monsoni distinti che influenzano il clima, quindi controlla le previsioni del tempo prima di partire.
  3. Abbigliamento: Lo Sri Lanka è un paese conservatore, quindi è importante vestirsi con modestia, soprattutto quando si visitano siti religiosi. Coprire le spalle e le ginocchia è obbligatorio. Porta anche scarpe comode per camminare.
  4. Cibo: Il cibo dello Sri Lanka è delizioso, ma può essere speziato. Se non sei abituato a mangiare cibo piccante, assicurati di chiedere ai ristoranti di non aggiungere troppo peperoncino ai piatti.
  5. Denaro: La valuta dello Sri Lanka è la rupia. Porta denaro contante o una carta di credito accettata in Sri Lanka. Assicurati di cambiare abbastanza denaro all’arrivo in aeroporto.
  6. Sicurezza: Lo Sri Lanka è un paese sicuro per i turisti, ma è importante esercitare la normale cautela come si farebbe in qualsiasi altro paese straniero. Evita di mostrare oggetti di valore e di camminare da solo di notte.
  7. Trasporti: Il modo migliore per spostarsi in Sri Lanka è in tuk-tuk o in autobus. Tuttavia, se vuoi viaggiare in modo più confortevole, puoi noleggiare un’auto o un autista privato.
  8. Assicurazione sanitaria: ricordati di stipulare un’assicurazione di viaggio che possa coprire soprattutto le spese mediche. In Sri Lanka una semplice visita di accertamento medico potrebbe costarti davvero cara. Collegandoti a questo link puoi stipulare la tua polizza con uno sconto del 10% che ho ottenuto tramite HeyMondo per i miei lettori e clienti.

Come muoversi in un viaggio in Sri Lanka

In Sri Lanka puoi spostarti comodamente in treno, autobus o noleggiando un’auto o uno scooter. Inoltre, ci sono anche tuk-tuk e taxi disponibili. Assicurati di pianificare il tuo viaggio in anticipo per evitare problemi di sicurezza. Io consiglio di affittare un auto con conducente per tutta la durata del viaggio poiché i prezzi sono molto accessibili e, inoltre, sei hai poco tempo a disposizione è la soluzione migliore.

Il sistema ferroviario singalese copre la maggior parte del paese ed è un mezzo di trasporto molto popolare. I treni offrono viste panoramiche di paesaggi e sono relativamente convenienti. Tuttavia, i treni possono essere affollati, soprattutto nelle ore di punta.

Se è la prima volta per te in Sri Lanka una buona, comoda ed economica soluzione è quella di affittare un auto con conducente che ti porterà in men che non si dica a visitare tutte le attrazioni previste dal tuo itinerario. Gli autisti che offrono questo servizio conoscono l’inglese alla perfezione, è gente del posto che ti può spiegare per filo e per segno tutto ciò che visiti. Fungono da vere e proprie guide turistiche, il che potrebbe farti risparmiare rispetto ad assumerne una. 

Viaggio in Sri Lanka Ella

Le tappe più belle del mio viaggio in Sri Lanka

Il sistema ferroviario singalese copre la maggior parte del paese ed è un mezzo di trasporto molto popolare. I treni offrono viste panoramiche di paesaggi e sono relativamente convenienti. Tuttavia, i treni possono essere affollati, soprattutto nelle ore di punta.

Sigiriya

Sigiriya è un sito archeologico e una roccaforte antica situata nella provincia centrale di Sri Lanka. La roccia di Sigiriya è stata utilizzata per scopi difensivi e religiosi sin dai tempi antichi. Oggi, Sigiriya è una popolare attrazione turistica che attira visitatori da tutto il mondo. Alcuni dei punti salienti del sito includono la roccaforte, gli affreschi delle donne celestiali e i giardini acquatici.

Kandy

Kandy è una città situata nella regione montuosa del paese, famosa per il suo bellissimo Tempio del Dente, che ospita una reliquia sacra del Buddha. La città è circondata da rigogliose foreste tropicali e offre una vista mozzafiato sul lago Kandy. Durante il periodo della festa di Esala Perahera, la città si anima con bellissimi spettacoli di fuochi d’artificio e parate di elefanti decorati. Kandy è anche famosa per l’artigianato, tra cui tessuti, gioielli e oggetti in legno.

Nuwara Eliya

Nuwara Eliya è una città situata nella provincia centrale dello Sri Lanka. È famosa per il suo clima fresco e le splendide vedute di colline e foreste. La città è stata fondata dagli inglesi durante l’era coloniale e mantiene ancora molte influenze culturali britanniche. È anche nota per la produzione di tè di alta qualità. Da Nuwara Eliya puoi partire all’alba per un trekking semplice di 10 Km presso gli Horton’s Plains. Un’ulteriore attività da poter fare in questa località è andare a visitare una fabbrica di produzione di tè pregiato.

Yala National Park

Yala National Park è un parco noto per la sua grande varietà di fauna selvatica, tra cui elefanti, leopardi, coccodrilli e numerosi uccelli. Il parco è anche famoso per le sue belle spiagge e le imponenti formazioni rocciose. I visitatori possono esplorare il parco in jeep o a piedi, accompagnati da guide esperte.

Mirissa

Mirissa è una località turistica situata sulla costa sud-occidentale dello Sri Lanka. È famosa per le sue spiagge dorate, le acque cristalline e la possibilità di avvistare balene e delfini durante le escursioni in mare aperto. Inoltre, Mirissa è perfetta per praticare il surf e rilassarsi in un’atmosfera tranquilla e rilassante. La città offre anche una vasta gamma di ristoranti, bar e negozi.Un’esperienza notevole da fare a Mirissa è il Whale Watching, l’avvistamento delle balene.

Viaggio in Sri Lanka eco Village tour

Esperienze di eco-turismo in un viaggio in Sri Lanka

Le esperienze di turismo responsabile sono quelle che tengono in considerazione l’impatto ambientale, culturale ed economico sulle comunità locali. Ci sono molte opportunità per partecipare a tali esperienze, come visitare aziende agricole biologiche, partecipare a tour guidati da guide locali o acquistare prodotti artigianali fatti a mano dalle comunità locali. Questi tipi di esperienze non solo aiutano a preservare l’ambiente e la cultura locale, ma anche a sostenere l’economia locale.

Nel mio viaggio in Sri Lanka ho alloggiato in un villaggio nei pressi di Yala lavorando e partecipando alle attività quotidiane di una famiglia locale. Ecco come si sono svolti i tre giorni trascorsi in questo incredibile ed autentico contesto.

Giorno 1. Sono arrivata a Yala e mi sono trasferita presso una famiglia che al mio arrivo mi ha accolto con una gustosa sorpresa: un bel piatto di riso al curry. Dopo pranzo sono andata a pesca sul lago con il capo famiglia e il suo figlioletto di 8 anni. Dopo mi hanno accompagnato a vedere una fabbrica di latte di cocco e curry. Tornati a casa, ho aiutato la signora che mi ospitava a raccogliere dall’orto qualche verdura e insieme abbiamo preparato la cena. Sono andata a dormire che ero distrutta.

Giorno 2. Al mattino mi sono svegliata all’alba e mi hanno accompagnata presso un caseificio specializzato nella cagliata. Insieme ai proprietari del caseificio mi sono recata nella loro fattoria e ho ascoltato la loro lezione sui metodi per mungere le mucche. Dopo abbiamo portato le mucche al pascolo e poi a bordo di un simpatico e rumoroso tuk tuk abbiamo distribuito il latte presso varie abitazioni. Nel pomeriggio mi sono recata in una fabbrica di ceramica in cui ho potuto sperimentare la creazione di un bel vaso che mi sono portata in Italia al rientro.

Giorno 3. Nel Yala National Park ho partecipato ad un eco safari nella giungla e non contenta mi sono avventurata con la mia guida per un leggero trekking tra altri villaggi. Nel tardo pomeriggio sono andata in un mercato locale e ho aiutato le famiglie che avevo conosciuto nei giorni precedenti a vendere i loro prodotti. E’ stata un’esperienza dantista, infatti propongo questo stile di viaggio anche nelle proposte dei miei viaggi su misura. Guarda l’idea di itinerario!

Viaggio in Sri Lanka elefanti

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *